Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un ventiseienne albanese ucciso da un colpo di pistola sparato in bocca è stato abbandonato morto all'ospedale di Tradate (Varese) da alcuni connazionali.

Ferito a morte in circostanze ancora da chiarire mentre si trovava in casa di un connazionale, il giovane è stato portato in ospedale da alcuni conoscenti, ma ormai era cadavere.

Una volta all'ingresso del nosocomio, le persone che erano con lui se ne sono andate. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Saronno (Varese).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS