Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Ucraina è giallo sul presunto rapimento a Mariupol del deputato nazionalista radicale Oleg Liashko, uno dei candidati alle presidenziali del prossimo 25 maggio.

Uno dei leader separatisti di Mariupol ha annunciato la cattura di Liashko alla folla da un altoparlante, ma altre fonti smentiscono questa notizia, riportata precedentemente anche dai media locali e poi data per non certa.

Un attivista pro-Kiev di Donetsk, Semen Semencenko, ha pubblicato su Facebook una foto di Liashko che proverebbe che il deputato è libero.

SDA-ATS