Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Esercitazioni "tattico-speciali" questa notte in centro a Kiev: lo ha annunciato l'amministrazione della capitale, ma il ministero della difesa nega il coinvolgimento di propri uomini e mezzi. Non è escluso che sia interessato il ministero degli interni. La decisione è stata presa all'indomani degli scontri con feriti in piazza Indipendenza tra ultranazionalisti ed esponenti delle forze di autodifesa del Maidan.

"Cari residenti di Kiev e ospiti della capitale, nella notte tra il 30 aprile e il primo maggio si svolgeranno esercitazioni tattico-speciali a Kiev", si legge sul sito del municipio. "Si prevede che colonne di veicoli da combattimento si muoveranno attraverso la città come parte dell'esercitazione. Vogliamo avvisarvi che il dispiegamento di militari e mezzi si svolgerà nel centro della città", aggiunge l'amministrazione della capitale.

In precedenza il presidente ad interim Oleksandr Turcinov aveva annunciato che l'esercito è in stato di allerta per il rischio di un'invasione militare russa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS