Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il tribunale Pecerski di Kiev ha ordinato l'arresto in absentia del deposto presidente ucraino Viktor Ianukovich, rifugiatosi in Russia l'anno scorso dopo la rivolta di Maidan. Lo fa sapere la procura generale ucraina citata dall'agenzia Interfax. La misura restrittiva ordinata consente alle autorità ucraine di chiedere a Mosca l'estradizione di Ianukovich, recentemente inserito dall'Interpol nella lista dei ricercati con l'accusa di malversazione e appropriazione indebita.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS