Navigation

Ucraina: Cremlino, serie divergenze tra Putin-Merkel

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2014 - 07:42
(Keystone-ATS)

Tra il leader del Cremlino Vladimir Putin e la cancelliera tedesca Angela Merkel "restano sempre serie divergenze sulla genesi del conflitto interno ucraino, nonché sulle cause principali di quello che succede ora": lo ha riferito alle agenzie russe Dmitri Peskov, portavoce di Putin, dopo l'incontro tra i due leader a Milano.

L'incontro, avvenuto ieri sera, è durato due ore e mezzo. "Putin e Merkel hanno fatto il punto sull'attuazione degli accordi di Minsk. È stato posto un accento particolare sulla conclusione del processo della separazione delle parti in conflitto a sud-est dell'Ucraina", ha detto Peskov.

Tra gli altri temi affrontati, il monitoraggio del regime del cessate il fuoco. I due leader hanno discusso anche il dossier del gas.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?