Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KIEV - Diversi piani di un ospedale sono crollati questa mattina a Lugansk, nell'Ucraina orientale, per l'esplosione di una bombola di ossigeno provocando la morte di almeno due persone. Lo hanno annunciato fonti governative.
"Un'esplosione di ossigeno è avvenuta nell'ospedale numero 7 di Lugansk provocando il crollo di diversi piani", si legge nel comunicato del governo. Secondo la responsabile della sede locale della protezione civile sono stati ritrovati fino ad ora due corpi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS