Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La procura generale ucraina ha confermato la morte di 49 militari sull'aereo abbattuto dai separatisti nei cieli di Lugansk, nell'Ucraina dell'est e ha annunciato di aver aperto un'inchiesta per "attacco terroristico".

Le vittime sono 40 soldati e nove membri dell'equipaggio. Il velivolo, un Il-76 che trasportava persone, armi e viveri, è stato colpito attorno all'una di notte. Una fonte dei separatisti ha confermato l'abbattimento all'agenzia Interfax.

SDA-ATS