Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I filorussi dell'Ucraina orientale che occupano da ieri il palazzo della Regione di Donetsk hanno proclamato la nascita della Repubblica sovrana di Donetsk. Lo scrive Itar-Tass. Gli autori del blitz hanno annunciato per l'11 maggio anche un referendum per la possibile annessione alla Russia della regione industriale.

L'iniziativa è stata presa dai manifestanti filorussi, che a porte chiuse hanno letto un documento secondo cui l'autoproclamata repubblica di Donetsk "costruirà le sue relazioni in linea con la legge internazionale sulla base di pari diritti e mutui benefici" e avrà un territorio "indivisibile e inviolabile".

SDA-ATS