Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno una persona è stata uccisa da un'esplosione in una miniera del sud-est ucraino, altre 9 rimangono sotto terra e 4 si trovano in ospedale per le ustioni riportate.

Ne da notizia il ministro della Salute dell'autoproclamata repubblica di Lugansk, Larisa Airapetian, precisando che "le probabilità di trovare gli altri vivi sono basse".

La deflagrazione, probabilmente causata da una fuga di gas, è avvenuta nella miniera Maloivanovskaia ieri pomeriggio ma le agenzie riportano la notizia solo oggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS