Navigation

Ucraina: esplosioni, taglia da 250'000 USD su colpevoli

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 aprile 2012 - 16:00
(Keystone-ATS)

Il presidente ucraino Viktor Ianukovich ha annunciato una ricompensa di 250 mila dollari per chi fornirà agli investigatori informazioni utili per identificare i responsabili delle esplosioni che ieri hanno sconvolto Dnipropetrovsk ferendo una trentina di persone.

"La squadra di investigatori incaricata del caso - ha detto Ianukovich in un vertice nella città dell'Ucraina orientale - è formata dagli specialisti più altamente qualificati ed ha a disposizione tutto ciò di cui ha bisogno".

Il capo dello Stato ha quindi affermato che bisogna "trovare e punire i criminali", ma anche scoprire le motivazioni che si nascondono dietro l'attentato, che, secondo i servizi segreti, non è stato ancora rivendicato da nessuno.

Ianukovich si è infine assunto la responsabilità della buona riuscita delle indagini, chiedendo che il caso sia risolto "in tempi brevi, in maniera efficace e per il bene della gente".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?