Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Firmato l'Accordo di associazione tra Kiev e Bruxelles. L'intesa è stata sottoscritta, nel corso di una cerimonia al vertice Ue, dal presidente Petro Poroshenko e dai leader dei 28. Lo stesso tipo di accordo è stato concluso anche con Georgia e Moldavia. Immediate le reazioni da parte di Mosca.

"È un giorno storico per l'Ue e per i tre Paesi", ha detto il presidente della Commissione europea Josè Manuel Barroso alla cerimonia per la firma dell'Accordo. "Questa firma è il punto di partenza per la nostra cooperazione", ha aggiunto.

"Questi accordi sono pietre miliari nella storia delle nostre relazioni internazionali", ha detto il presidente del consiglio Herman Van Rompuy, che ha ricordato chi a "Kiev ha dato la propria vita". "Non li dimenticheremo", ha aggiunto.

L'accordo di associazione e libero scambio con l'Ue firmato oggi a Bruxelles da Ucraina e Moldova avrà "gravi conseguenze", ha detto il vice ministro degli Esteri russo Grigori Karasin, citato dall'agenzia Interfax.

SDA-ATS