Sono tre e non cinque i civili uccisi da un bombardamento a Gorlivka: lo riferisce il vice ministro della Difesa dell'autoproclamata repubblica di Donetsk, Eduard Basurin, rettificando quanto prima dichiarato dal suo stesso dicastero.

A perdere la vita - secondo i ribelli - sarebbero state tre donne, mentre un bimbo di sei anni e una ragazzina di 16 sarebbero rimasti feriti. Il bilancio precedente riportava invece anche la morte di due bambini.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.