Il gruppo di contatto sulla crisi ucraina (Ucraina, Russia, Osce) ha denunciato la "mancanza di buona volontà" per un dialogo da parte dei separatisti filorussi, riferendo che la videoconferenza proposta per ieri è saltata.

"Purtroppo una videoconferenza con i separatisti prevista ieri non ha avuto luogo", si legge in un comunicato del gruppo di contatto pubblicato sul sito dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce). "Questo mostra la mancanza di volontà da parte dei separatisti per avviare delle discussioni sostanziali su un cessate il fuoco reciprocamente accettabile", prosegue la nota.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.