Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Lo scrittore Günter Grass è convinto che la terza guerra mondiale sia già scoppiata: "negli ultimi tempi si sentono spesso messe in guardia contro una terza guerra mondiale, mi domando se non sia già da tempo cominciata", ha detto al quotidiano "Neue Westfälische" oggi. Il premio Nobel tedesco per la letteratura ha inoltre aggiunto di dubitare che il cessate il fuoco in Ucraina porterà la pace.

Secondo Grass, 87 anni, l'ipotetica terza guerra mondiale verrebbe combattuta oggi " in un modo del tutto diverso dalla prima e seconda guerra mondiale". Sono nate forme di lotta diverse, nota, solo con internet si possono bloccare i sistemi e fare guerre economiche: "Avviene in parallelo ai classici conflitti bellici che vediamo in Ucraina, Siria e altrove".

È nata una "situazione imprevedibile" che Grass considera spaventosa. Quanto all'accordo di Minsk sul cessate il fuoco, Grass non crede che "porterà a una pace perché ho l'impressione che né Ucraina né Russia abbiano il controllo completo sulle truppe schierate" sul terreno.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS