Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

KIEV - A spoglio delle schede concluso, risulta vincitore al ballottaggio per le presidenziali in Ucraina il leader filorusso Viktor Ianukovich con il 48,95% dei voti, contro il 45,47% di Iulia Timoshenko: lo ha annunciato la commissione elettorale. E, alla luce di questi dati, Ianukovich ha chiesto alla sconfitta Iulia Timoshenko di rassegnare subito le dimissioni da primo ministro.
Irremovibile, la Timoshenko ha rilanciato invece ribadendo le accuse di brogli già avanzate nei giorni scorsi. Ancora una volta per bocca del suo portavoce, che ha contestato oggi il risultato delle elezioni definendole "frodi massicce".
Viktor Ianukovich ha chiesto alla premier Iulia Timoshenko di dimettersi per evitare una crisi, ha spiegato in un comunicato pubblicato sul suo sito web nel quale l'esponente dell'opposizione inoltre assicura che le relazioni con la Russia "saranno prioritarie".
La commissione dovrà confermare ufficialmente i risultati entro il prossimo 17 febbraio, ossia entro i dieci giorni previsti dalla legge.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS