Le forniture dell'energia elettrica ai consumatori ucraini potranno essere interrotte per alcune ore durante la giornata, per risparmiare le risorse. Lo ha annunciato il Ministero dell'energia e carbone ucraino in una nota inviata alle amministrazioni regionali, riferisce l'agenzia Unian. Il governo ha precisato che i tagli riguarderanno solo la popolazione e non verranno applicati agli impianti industriali.

La necessità di risparmiare energia è dettata dal fatto che circa il 50% di essa viene prodotta da gas e carbone, entrambi carenti in seguito al conflitto energetico con la Russia e alle azioni militari nell'est del paese, ricco di miniere di carbone.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.