Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un reporter americano, Simon Ostrovski, è stato rapito dai militanti filorussi a Sloviansk, città dell'Ucraina orientale in mano agli insorti. Lo fanno sapere i media ucraini. La redazione della testata per cui lavora Ostrovski, Vice News, ha scritto sul suo sito web di essere "a conoscenza della situazione" e "in contatto con il Dipartimento di Stato americano e altre autorità governative per assicurare l'integrità e la sicurezza dell'amico e collega Simon Ostrovski".

La notizia secondo cui Ostrovsky sarebbe stato preso in ostaggio da una milizia nell'est dell'Ucraina viene ripresa anche dall'Huffington Post, in cui si ricorda come il giornalista abbia lavorato in precedenza anche per l'Afp, la Bbc, la Cnn, Msnbc ed Al Jazira English.

Lo scorso mese - ricorda ancora l'Huffington che di recente ha intervistato il reporter americano - Ostrovsky era stato brevemente trattenuto ad un check point russo da alcuni membri del Berkut, una forza di polizia ucraina scioltasi nelle scorse settimane.

SDA-ATS