Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La tendopoli di Maidan Nezalezhnosti - la piazza dell'indipendenza nel centro di Kiev - è stata in gran parte sgomberata nel week-end, anche con l'aiuto di alcuni cittadini volontari. Lo fanno sapere i media ucraini. Secondo l'agenzia Unian, il centralissimo viale Khreshatik è adesso di nuovo aperto al traffico.

Intanto un proiettile d'artiglieria ha colpito ieri notte un carcere a Donetsk, la città dell'Ucraina orientale assediata dalle truppe di Kiev, facendo scoppiare una rivolta che ha portato alla fuga di 106 detenuti. L'esplosione ha ucciso una persona e ne ha ferite altre tre, fa sapere su internet il Comune.

Il bombardamento ha inoltre danneggiato il quartier generale, la stazione elettrica e la zona industriale della casa circondariale. Alcuni dei detenuti fuggiti ieri notte sono tornati in carcere stamattina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS