Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I leader di Germania, Francia, Russia e Ucraina hanno rinnovato il loro impegno ad attuare "gli aspetti politici e di sicurezza" degli accordi di Minsk. È

quanto si legge in una dichiarazione congiunta diramata dall'ufficio stampa del governo tedesco dopo una telefonata, avvenuta lunedì sera, tra la cancelliera Angela Merkel, il presidente francese François Hollande, il presidente russo Vladimir Putin e quello ucraino Petro Poroshenko.

I quattro leader, riuniti nel cosiddetto Formato Normandia, hanno sottolineato l'importanza di rispettare il cessate il fuoco, sollecitato progressi sullo scambio di prigionieri e manifestato preoccupazione per le recenti minacce contro i componenti della missione dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (Osce) in Ucraina. Inoltre hanno espresso la speranza che il Formato Normandia prosegua anche dopo le presidenziali in Francia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS