Tagliare completamente la dipendenza europea dall'energia russa "non è il nostro obiettivo". Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel nella conferenza stampa seguita all'incontro, a Berlino, con il premier finlandese Alexander Stubb.

"Cooperare è interesse reciproco - ha aggiunto -, ma dobbiamo riflettere su cosa ci sia da cambiare nella nostra politica energetica sul medio e lungo periodo se continueranno le violazioni di diritti fondamentali" di Mosca in Ucraina.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.