Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha proposto il presidente del movimento politico filorusso 'Scelta ucraina' Viktor Medvedchuk come mediatore nei negoziati tra il controverso ex presidente ucraino Leonid Kuchma (rappresentante di Kiev), l'ambasciatore russo in Ucraina Mikhail Zurabov e l'inviato dell'Osce Heidi Tagliavini per mettere fine al conflitto nell'Ucraina dell'est.

All'ultimo di questi incontri hanno partecipato anche rappresentanti separatisti. Medvedchuk è considerato molto vicino a Putin, che è anche il padrino di battesimo della figlia Daria.

SDA-ATS