Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alcune migliaia di militanti dei partiti dell'opposizione ucraina hanno manifestato davanti al palazzo dell'amministrazione di Kiev chiedendo che siano indette nuove elezioni comunali nella capitale.

Il governo e le forze della maggioranza parlamentare sono contrari a elezioni comunali anticipate nonostante l'impopolare sindaco di Kiev, Leonid Cernovetski, si sia ufficialmente dimesso già nel giugno del 2012 e non sia più di fatto a capo della capitale ucraina da ormai quasi tre anni: da quando cioè nel novembre 2010 il presidente Viktor Ianukovich lo ha sostanzialmente esautorato, assegnando ampi poteri al capo dell'amministrazione comunale, Olexandr Popov.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS