Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il ministero degli Esteri di Mosca chiede al governo ucraino di indagare "minuziosamente" sui proiettili arrivati in territorio russo che hanno provocato "seri danni a un edificio della dogana" al posto di confine di Gukovo e di punire i colpevoli. Mosca ha definito quanto accaduto una "grossolana violazione dei principi fondamentali del diritto internazionale" nonché "l'ennesimo anello di una catena di violazioni del cessate il fuoco che di fatto minano il dialogo avviato" per mettere fine al conflitto in Ucraina.

SDA-ATS