Mosca ha ammonito oggi che reagirà in caso di nuove sanzioni da parte della Ue legate alla crisi ucraina. "Se la nuova lista di sanzioni della Ue entra in vigore, ci sarà sicuramente una reazione da parte nostra", ha dichiarato il ministero degli esteri russo, all'indomani della firma dell'accordo per il cessate il fuoco.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.