Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È iniziata stamattina la ripetizione delle elezioni legislative in Ucraina in cinque collegi uninominali "problematici", in cui l'anno scorso (si votò il 28 ottobre) furono rilevate gravi irregolarità e non fu possibile stabilire i candidati eletti. In piena crisi politica, con le barricate nel centro di Kiev e migliaia di manifestanti in piazza contro il governo da più di tre settimane, si vota di nuovo a Obukhov (regione di Kiev), Pervomaisk, Cerkassi, Kanev e in un collegio della capitale.

Proprio in quest'ultimo collegio tra i candidati c'è l'ultranazionalista Iuri Levcenko, del partito di destra radicale 'Svoboda' impegnato ora in prima fila nell'occupazione del municipio di Kiev. Levcenko alle elezioni è appoggiato anche dagli altri due partiti dell'opposizione: 'Patria' di Iulia Timoshenko e 'Udar' del campione di pugilato Vitali Klitschko.

La ripetizione del voto è stata decisa dal parlamento su richiesta della Commissione elettorale centrale nel novembre dell'anno scorso. Per cinque posti da deputato si sono candidate 151 persone.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS