Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Parlamento ucraino ha riconosciuto la Russia come "Paese aggressore" e le repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk come "organizzazioni terroristiche". Lo riporta l'agenzia Ukrinform. Kiev e l'Occidente accusano Mosca di sostenere militarmente i ribelli del Donbass. Hanno votato a favore 271 deputati (su 450).

L'organo legislativo di Kiev chiede inoltre "ai partner internazionali dell'Ucraina di non lasciare impuniti i colpevoli dei crimini contro l'umanità commessi dall'inizio dell'aggressione russa".

A presentare in Parlamento il documento sono stati Iulia Timoshenko, leader del partito 'Patria', Oleg Bereziuk del partito 'Samopomich', e il controverso leader del partito radicale Oleg Liashko.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS