Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha proposto al parlamento degli emendamenti alla Costituzione che prevedono maggiore autonomia e uno status speciale per le zone del Donbass controllate dai separatisti filorussi.

Nei giorni scorsi Poroshenko aveva presentato una proposta di decentramento che aveva però provocato l'ira dei ribelli visto che non includeva lo status speciale per alcune aree del sud-est ucraino previsto invece dagli accordi di Minsk-2 dello scorso febbraio.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.