Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Se il regime di Kiev ha cominciato davvero ad usare l'esercito contro i civili dentro il Paese, questo è senza alcun dubbio un crimine molto grave contro il proprio popolo": lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, citato da Itar-Tass.

"L'operazione contro il popolo ucraino avrà delle conseguenze per coloro che prendono queste decisioni a Kiev, anche nell'ottica dei rapporti interstatali tra Russia e Ucraina": ha continuato Putin, citato dall'agenzia Itar-Tass.

"Se le autorità di Kiev hanno fatto questa operazione punitiva, allora si tratta semplicemente di una giunta, di una sorta di cricca", ha aggiunto, parlando ad un forum sui media locali a San Pietroburgo, trasmesso in diretta tv.

SDA-ATS