Navigation

Ucraina: Putin e Zelensky giunti all'Eliseo

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 dicembre 2019 - 15:54
(Keystone-ATS)

Prove di disgelo a Parigi tra Mosca e Kiev. Il presidente russo Vladimir Putin e l'omologo ucraino Volodymyr Zelensky sono giunti all'Eliseo per rilanciare il processo di pace in Ucraina, assieme al presidente francese Macron e alla cancelliera tedesca Merkel.

Le trattative diplomatiche cominciano con una serie di incontri bilaterali tra le varie delegazioni prima della riunione a quattro - Putin, Zelensky, Merkel, Macron - prevista dalle ore 16:00. E' invece annunciata per le 19:00 la conferenza stampa finale.

Erano oltre tre anni, dall'ottobre del 2016, che le riunioni del cosiddetto 'Formato Normandia' (Russia, Ucraina, Francia e Germania) per trovare una via d'uscita alla guerra nel Donbass erano a un punto fermo. Secondo numerosi osservatori, quello di oggi sarà soprattutto un incontro simbolico, ma comunque molto importante, vista anche l'impressionante seguito di giornalisti in fila dinanzi all'Eliseo per assistere all'evento, a cominciare da quelli giunti espressamente da Mosca e Kiev.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.