Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ucraina: ribelli, in arrivo 1200 uomini e 150 blindati

Il nuovo premier dell'autoproclamata Repubblica di Donetsk, Aleksandr Zakharcenko, ha annunciato che sono in arrivo rinforzi per i miliziani filorussi: 150 mezzi blindati, tra cui 30 carri armati, e 1200 uomini addestrati per quattro mesi in Russia.

Ieri Kiev ha accusato Mosca di aver inviato una colonna militare in Ucraina. Ma la Russia nega.

Zakharcenko - che parla in un video postato ieri su YouTube - non specifica da dove provengono uomini e mezzi, ma sostiene che arrivano "in un momento cruciale" e sottolinea l'addestramento "nel territorio della federazione russa" dei nuovi uomini armati. Oltre ai 30 carri armati, tra i 150 mezzi militari vi sarebbero blindati per la fanteria e autoblindo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.