Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le milizie dell'autoproclamata repubblica di Donetsk hanno issato la bandiera con la croce blu di sant'Andrea su sfondo rosso della Novorossia a Debaltsevo, città dell'est dell'Ucraina. Lo fa vedere il primo canale russo.

Poco dopo il governo tedesco della cancelliera Angela Merkel ha condannato duramente la presa di Debaltsevo. L'offensiva militare rompe la tregua in vigore da domenica e infrange pesantemente il pacchetto di misure concordato la scorsa settimana a Minsk, ha detto il portavoce di Merkel, Steffen Seibert. "Per la popolazione della regione ciò comporterà grandi sofferenze e una situazione di ancora maggiore emergenza", ha aggiunto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS