Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tre guardie di frontiera ucraine sono morte e altre quattro sono rimaste ferite stamattina in un attacco dei miliziani separatisti a Mariupol, importante città portuale sul Mar Nero che ieri le autorità di Kiev hanno annunciato di aver "riconquistato". Lo fa sapere un portavoce delle guardie ucraine, Oleg Slobod, citato dall'agenzia Interfax.

SDA-ATS