Kiev ha accusato oggi i separatisti filorussi di aver causato "numerosi morti" civili sparando con mortai e lancia missili multipli Grad contro una colonna di rifugiati vicino a Lugansk, sulla strada tra Khriaschuvate e Novosvitlivka.

Lo riferiscono varie fonti ucraine, tra cui il portavoce militare Andrii Lisenki. Tra le vittime, ha precisato quest'ultimo, anche donne e bambini.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.