Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Ucraina: Steinmeier, negoziato difficile, ma progressi

La discussione a quattro sulla crisi Ucraina fra i ministri degli Esteri russo, ucraino, tedesco e francese domenica sera a Berlino è stata "difficile", ma ha portato a dei "progressi". Lo ha detto il ministro degli Esteri tedesco, Frank-Walter Steinmeier, al termine di cinque ore di colloqui.

"Una discussione difficile, mai io credo e spero che abbiamo fatto dei progressi su certi punti", ha detto Steinmeier, l'unico a parlare coi giornalisti al termine dell'incontro. Il ministro non ha precisato quali sono i punti sui quali ci sarebbero stati progressi. Una fonte diplomatica francese ha precisato che "malgrado il clima difficile, si sono registrati progressi".

All'incontro a Berlino hanno partecipato, oltre a Steinmeier, i suoi colleghi russo Serghiei Lavrov, ucraino Pavel Klimkin e francese Laurent Fabius. I ministri secondo Steinmeier riferiranno ora ai loro governi, quindi lunedì o martedì si deciderà "sotto quale forma proseguiremo la discussione odierna".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.