Navigation

UDC: già 120'000 firme per iniziativa contro immigrazione di massa

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 ottobre 2011 - 15:43
(Keystone-ATS)

Lanciata in luglio, l'iniziativa UDC "contro l'immigrazione di massa" ha già raccolto 120'000 firme e sarà depositata all'inizio del 2012. Lo ha annunciato il presidente democentrista Toni Brunner in un'intervista pubblicata oggi dalla "Basler Zeitung".

"Negli ultimi tempi abbiamo raccolto sottoscrizioni in modo assiduo e la settimana scorsa stilato un bilancio intermedio: con nostro stupore abbiamo constato che già 120'000 persone hanno firmato", ha affermato il consigliere nazionale sangallese. Il partito vuole ore avanzare rapidamente: l'obiettivo è far convalidare le firme ancora nel 2011, per poi inoltrarle alla cancelleria federale nei primi mesi dell'anno prossimo.

L'iniziativa propone di limitare il numero di stranieri con tetti massimi e contingenti annuali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?