Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

UDC, PLR e Verdi aprono oggi le campagne in vista delle elezioni federali di ottobre: vista la meteo favorevole gli incontri si svolgono sotto forma di festa popolare, con programma per le famiglie, intrattenimento, musica e discorsi.

I delegati dell'UDC si riuniscono nella località grigionese di St-Luzisteig - sul passo che divide Svizzera e Liechtenstein, vicino a Maienfeld - dove la figlia dell'ex consigliere federale Christoph Blocher, Magdalena Martullo-Blocher, ha presentato la propria candidatura per un seggio al Consiglio Nazionale. Il programma della giornata prevede soprattutto attività d'intrattenimento, tra cui pure una rappresentazione teatrale di Heidi di Johanna Spyri. I candidati del partito faranno la loro promessa elettorale.

A Sursee (LU) si riuniscono invece i delegati del PLR, per dare ufficialmente il via "alla fase calda della campagna": presenti, oltre al presidente e consigliere nazionale Philipp Müller (AG) anche i due consiglieri federali Didier Burkhalter e Johann Schneider-Ammann.

Un'assemblea dei delegati più tradizionale è quella organizzata oggi dai Verdi a Soletta: gli ecologisti, oltre ad aprire le danze in vista delle elezioni di ottobre, procederanno a una valutazione dell'attuale legislatura e affronteranno temi come l'economia sostenibile, la crisi del franco forte e quella dell'immigrazione.

In tono minore anche un quarto partito, l'Unione democratica federale (UDF), si riunirà oggi a Huttwil (BE) per lanciare la campagna elettorale e festeggiare i 40 anni di esistenza.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS