Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cluj-Napoca, in Romania, è la capitale europea dei giovani 2015. Si tratta di una nomina attribuita dall'European Youth Forum (Eyf), il più grande network di associazioni giovanili europee ed internazionali, che premia ogni anno quanto fatto e quanto messo in programma da una città europea sul fronte delle politiche giovanili locali.

L'iniziativa - sponsorizzata dal Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d'Europa - vuole anche incentivare le amministrazioni comunali premiate a mettere in atto nell'anno in questione tutta una serie di eventi ed iniziative che incoraggino l'inclusione dei giovani nella propria vita sociale, economica e politica.

Cluj-Napoca sta lavorando ad un intenso programma di eventi ed iniziative nel corso del 2015 grazie ad un team specializzato nelle politiche giovanili istituito dall'amministrazione comunale. Proprio nella città rumena si terrà l'assemblea generale dell'European Youth Forum il prossimo novembre. Il tema scelto da Cluj-Napoca è la "condivisione": condivisione delle diversità culturali ed intergenerazionali, delle tradizioni locali al fine di rafforzare la fratellanza e la comprensione tra giovani europei. L'amministrazione comunale ha già annunciato di avere in cantiere diverse iniziative che incentivino la partecipazione dei più giovani alla vita amministrativa della città.

La prima capitale europea dei giovani è stata Rotterdam (Olanda) nel 2009, successivamente Torino nel 2010, Anversa (Belgio) nel 2011, Braga (Portogallo) nel 2012, Maribor (Slovenia) nel 2013 e Tessalonica (Grecia) nel 2014.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS