Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La crisi e la mancata distribuzione di risorse hanno portato 27 milioni di bambini, in Europa, a rischio povertà. Più di uno su quattro. In quattro anni, dal 2008 al 2012, questo numero è aumentato di un milione. Lo rivela un rapporto di Save the Children, il primo dell'organizzazione internazionale sulla povertà minorile in Europa, diffuso oggi, in vista delle elezioni europee. Il Rapporto riguarda i Paesi Ue28, quindi anche quelli del Nord Europa, dove le percentuali oscillano tra il 12 e il 19%; in Italia al 33,8%.

SDA-ATS