Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cala lievemente a giugno la fiducia dei consumatori e delle imprese nell'Eurozona. L'indice Economic Sentiment Indicator (Esi), calcolato dalla Commissione europea, è sceso di 0,6 punti a 102,0, tornando ai livelli di aprile, mentre è rimasto stabile nell'Ue-28, in flessione di 0,1 punti a 106,4. Il calo è dovuto a un deterioramento del clima della fiducia nei settori dell'industria, delle costruzioni e, in misura minore, da parte dei consumatori.

In particolare l'indice è sceso in Germania (-1,3 punti), Francia (-1,2) e Italia (-1) ed è migliorato in Spagna (+2,2), mentre l'aumento registrato in Grecia (+4,6) porta l'indice sopra la media di lungo termine per la prima volta dall'agosto 2008.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS