Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Disoccupazione giovanile in lieve calo in Europa a febbraio. Nei 18 Paesi dell'Eurozona è passata dal 23,6% di gennaio al 23,5%. In Italia dal 42,4 al 42,3%.

Lo segnala Eurostat confermando che l'Italia resta comunque nell'Ue il Paese messo peggio dopo la Spagna, dove gli under 25 senza lavoro sono passati dal 54,2 al 53,6%.

Nell'insieme dei 28 Paesi dell'Unione la disoccupazione giovanile a febbraio si è attestata al 22,9% contro il 23% di gennaio.

SDA-ATS