Navigation

Ueli Maurer in Croazia

Il presidente della Confederazione Ueli Maurer si è recato oggi in Croazia. KEYSTONE/EPA/ANTONIO BAT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2019 - 15:53
(Keystone-ATS)

Il presidente della Confederazione Ueli Maurer si è recato oggi in Croazia per incontrare la presidente Kolinda Grabar-Kitarović e altri responsabili politici.

La visita, si legge in un comunicato odierno del Dipartimento federale delle finanze (DFF), si iscrive nella prospettiva della presidenza del Consiglio dell'UE che la Croazia eserciterà per la prima volta nel primo semestre del 2020. I colloqui si sono pertanto incentrati su tematiche di politica europea.

Maurer si è congratulato con la Croazia per la presidenza e ha sottolineato come un continente forte e dinamico sia nell'interesse di tutti. L'accordo istituzionale con l'UE sarà una delle priorità dell'agenda politica 2020, come ribadito da parte elvetica anche in Croazia.

La visita del presidente della Confederazione, che fa seguito a quella della presidente croata a Berna, testimonia le ottime relazioni tra i due Paesi. Attualmente in Svizzera vivono 30'000 Croati e 50'000 Svizzero-croati con doppia cittadinanza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.