Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Ufficio Federale dell'Aviazione Civile (UFAC) ha approvato oggi in via definitiva la partnership tra il vettore regionale ticinese Darwin Airline e la compagnia nazionale degli Emirati Arabi Uniti Etihad Airways.

L'UFAC valuta che il nuovo piano industriale di Darwin diminuisce nettamente la sua dipendenza operativa nei confronti di Etihad ed è conforme alle normative europee.

"Questa partnership ci garantirà la stabilità finanziaria per una crescita di lungo termine della nostra società, eliminando ogni incertezza dal mercato", si rallegra il direttore generale di Darwin Maurizio Merlo, citato in in un comunicato odierno della compagnia ticinese, che ora opera con il nome Etihad Regional.

Accanto ai propri voli commerciali, il vettore svizzero opererà per conto di Alitalia e di Air Berlin in Europa. "Se le condizioni di questa cooperazione dovranno modificarsi in maniera significativa, l'UFAC procederà a un nuovo esame", sottolinea l'autorità federale in una nota.

Nei primi mesi del 2014, la compagnia con sede a Lugano aveva annunciato un accordo finanziario secondo il quale Etihad Airways acquisisce una partecipazione del 33,3% nella Darwin Airline.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS