Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LONDRA - Gli incontri ravvicinati del terzo tipo questa volta assumono connotati politici. L'ultima 'batteria' di documenti del ministero della Difesa britannico relativi ad avvistamenti UFO nel Regno Unito - carte fino a poco fa considerate top-secret e ora aperte al pubblico grazie all'esercizio di trasparenza varato dal governo - mostra infatti come, nel marzo del 1997, un oggetto non identificato grande come due Boeing fu visto "galleggiare" nell'aria giusto sopra l'abitazione di campagna del Conservatore Michael Howard, al tempo ministro dell'Interno nel Gabinetto presieduto da John Major.
"Si trattava di un oggetto di forma triangolare, molto più grande di un aereo", ha rivelato un testimone oculare agli specialisti degli X-Files di sua Maestà. "Aveva delle luci tutto intorno al perimetro esterno, una specie di disco attaccato sulla parte superiore e un grande faro sul muso. Ho fermato la macchina per vedere meglio ma mentre effettuavo manovra è schizzato via". Dai documenti si apprende che l'indagine avviata dalla RAF per capire cos'era realmente accaduto nel villaggio di Folkestone, nel Kent, non approdò da nessuna parte.
"Non è chiaro - ironizza oggi l'Independent - se l'UFO abbia spinto Howard a correre per la segreteria del partito". Che guidò dal novembre del 2003 al dicembre del 2005, quando venne sostituito da David Cameron - lui sì considerato in principio un marziano dai Tory duri e puri.
Con questo faldone gli X-Files desecretati arrivano al quinto appuntamento - su sette programmati in totale - e gettano luce su un periodo compreso tra il 1994 e il 2000. Gli studiosi non possono far a meno di notare una corrispondenza 'sospetta' tra ciò che i testimoni credono di aver visto e quello che, nello stesso lasso di tempo, cinema e televisione trasmettevano dai loro schermi. "I bombardieri USA Stealth, dalla forma triangolare, e gli aerei spia Aurora sono stati spesso usati in popolari serie TV come X-Files e film di successo come Independence Day, uscito al cinema nel 1996", ha detto il ricercatore David Clarke, autore del libro 'The UFO Files'. "E le forme assunte dagli UFO avvistati in questo periodo combaciano".
Coincidenza ancora più sospetta se si rivolge lo sguardo a quanto accaduto negli anni Cinquanta, l'epoca d'oro degli alieni. "A quel tempo - sottolinea Clarke - l'ultima frontiera dell'industria aerospaziale si pensava potesse materializzarsi nei velivoli rotondi dal decollo verticale. E' affascinante notare come proprio allora la gente ha iniziato a scovare dischi volanti nel cielo". Detto questo, se l'avanzamento della tecnologia top-secret di Stato può aver giocato una parte importante nel generare il fenomeno UFO, gli X-Files britannici raccontano di altri casi dove i sudditi di sua Maestà hanno fatto tutto da soli.
Come quella volta in cui, l'11 giugno del 1997, una persona ha chiamato la polizia dicendo che un "uomo volante si era posato sulla sua trapunta". "Gli agenti - si legge nel rapporto stilato dai funzionari della sezione UFO del ministero della Difesa - si sono rifiutati d'investigare la denuncia perché ritenevano che l'uomo fosse un pazzo".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS