Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - Tre poliziotti sono stati colpiti da armi da fuoco tra i 27 agenti in totale rimasti feriti nelle violenze esplose nella notte a Belfast, in particolare nel nord e nell'est della citta', in coincidenza con le consuete parate annuali dei protestanti orangisti. Lo riferisce la Bbc online.
I disordini sono cominciati ieri intorno alle 23.45 locali coinvolgendo circa 200 persone che hanno lanciato moltov, sassi e bottiglie contro le forze dell'ordine, racconta la polizia cha risposto usando cannoni ad acqua. Almeno un'auto e' stata data alle fiamme.
I protestanti dell'ordine degli orangisti organizzano ogni anno parate in Ulster, a Belfast in particolare, per commemorare la battaglia di Boyne del 1690 in cui il protestante Guglielmo d'Orange sconfisse il cattolico Giacomo II. Manifestazioni durante le quali si registrano regolarmente tensioni tra le comunita' protestante e cattolica che spesso degenerano in scontri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS