Navigation

Una farmacia su tre in Svizzera non è redditizia

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 novembre 2011 - 18:47
(Keystone-ATS)

In Svizzera più del 30% delle farmacie non sono redditizie, in particolare quelle che operano in campagna e nei quartieri periferici. Lo afferma uno studio svolto dal Centro di ricerca congiunturale (KOF) del Politecnico federale di Zurigo.

Lo studio è stato condotto per conto di pharmaSuisse su un campione di 1011 farmacie e il risultato è chiaro: una su tre non genera sufficienti utili per essere produttiva in termini di economia aziendale.

L'assistenza sanitaria alla popolazione attraverso le farmacie è di conseguenza minacciata. In ultima istanza, afferma pharmaSuisse, potrebbe inoltre verificarsi un'ondata di licenziamenti: il 70% dei costi operativi sono infatti da addebitare alle spese per il personale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?