Navigation

Una giudice del TPF denuncia tre giudici del TF per calunnia

Gravi tensioni ai vertici del potere giudiziario. Nell'immagine la sede del Tribunale federale, a Losanna. KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 settembre 2020 - 18:42
(Keystone-ATS)

La giudice del Tribunale penale federale (TPF) Andrea Blum ha denunciato per calunnia tre membri della Commissione amministrativa del Tribunale federale (TF).

Si tratta del presidente del TF Ulrich Meyer, della vicepresidente Martha Niquille e del giudice federale Yves Donzallaz.

Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) ha deciso di nominare un procuratore straordinario che si occuperà del caso, ha indicato la stessa procura federale a Keystone-ATS. In questo modo dovrebbe essere escluso ogni rischio di parzialità. In effetti, nel corso dei procedimenti penali, i procuratori federali incontrano regolarmente i giudici penali federali.

La denuncia penale è pervenuta il 20 luglio al MPC, che, il 5 agosto, ha nominato Ulrich Weder procuratore straordinario. La procura federale ha così confermato informazioni pubblicate oggi da CH Media. I giudici federali godono dell'immunità. Prima di avviare un procedimento penale a loro carico, il parlamento deve levarla.

I tre giudici federali oggetto della denuncia hanno indagato su gravi screzi presso il TPF e pubblicato il relativo rapporto in aprile. Secondo quanto riportato da CH Media, hanno tra l'altro mosso rimproveri nei confronti di Blum.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.