Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Sarà inaugurata domani al "Centre culturel" svizzero di Parigi una nuova libreria, nel bel mezzo del quartiere del Marais: sarà un'ulteriore vetrina per promuovere nella capitale francese "la creatività elvetica dei nostri tempi", fa sapere in un comunicato la Fondazione svizzera per la cultura (Pro Helvetia).
Il pubblico avrà a disposizione una ricca selezione di libri, DVD e CD di autori, artisti ed editori svizzeri. L'accento è posto principalmente su arte contemporanea, architettura, arti grafiche e letteratura, ma sono presenti anche titoli connessi alla programmazione del Centro e alle svariate opere recensite nella sua rivista, "Le Phare".
La libreria include un caffè nel quale i visitatori possono consultare una selezione della stampa elvetica nonché una vasta offerta di programmi di istituzioni culturali svizzere e francesi.
Con un budget globale di 1,9 milioni di franchi, il Centro - attualmente diretto dal vallesano Jean-Paul Felley e dal ginevrino Olivier Kaeser - finanzia ogni anno tre progetti interdisciplinari comprendenti esposizioni, letture pubbliche, spettacoli, concerti e tavole rotonde.

SDA-ATS