Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'ex ministra francese della cultura, Audrey Azoulay, prende il posto della bulgara Irina Bokova come nuova direttrice dell'Unesco. Immagine d'archivio.

KEYSTONE/EPA/GUILLAUME HORCAJUELO

(sda-ats)

L'ex ministra francese della cultura, Audrey Azoulay, prende il posto della bulgara Irina Bokova come nuova direttrice dell'Unesco. Sconfitto il candidato del Qatar contro cui era arrivata al ballottaggio.

Nell'ultimo round di votazioni per la conquista della direzione generale dell'Unesco, Audrey Azoulay, si è imposta con 30 voti - il minimo indispensabile per la vittoria - contro i 28 del candidato del Qatar, Hamad bin Abdulaziz Al Kuwari.

Il risultato dovrà essere ratificato in occasione dalla Conferenza generale dell'organismo Onu, il 10 novembre, con la proclamazione ufficiale del nuovo direttore cinque giorni dopo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS