Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Divieto di fumo rigoroso in Ungheria, valido anche all'aria aperta. Da alcuni giorni, è infatti entrato in vigore il decreto del consiglio comunale della capitale che vieta di fumare anche alle fermate dei mezzi pubblici a Budapest.

Vigili urbani alle fermate di tram e autobus sono stati mobilitati per sorvegliare i potenziali fumatori. I trasgressori riceveranno multe salate, fino a 50.000 fiorini (185 euro). Il divieto è già in vigore dall'autunno scorso per i sottopassaggi e i parchi giochi per bambini, e adesso è stato esteso dalla municipalità anche alle fermate dell'autobus, abitualmente sempre piene di mozziconi di sigarette gettate dai fumatori prima di entrare nel mezzo. Il divieto di fumo nei locali pubblici - uffici, scuole, ristoranti, ecc. - è già in vigore da sei mesi in tutta l'Ungheria. Secondo i sondaggi, la maggioranza dei cittadini è favorevole al divieto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS