Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BUDAPEST - Migliaia di persone, vicine al partito di governo Fidesz, si sono radunate questo pomeriggio in Piazza Kossuth davanti al parlamento a Budapest per festeggiare il nuovo governo conservatore ungherese, guidato da Viktor Orban.
Il nuovo premier, eletto stamane in parlamento con una maggioranza schiacciante, ha ringraziato i suoi sostenitori per la vittoria senza precedenti in Ungheria conseguita da Fidesz alle legislative di fine aprile. Alle urne Orban, che è leader di Fidesz, aveva conquistato una maggioranza record di oltre i due terzi, ciò che gli ha consentito di formare un governo monocolore e gli assegna anche un potere costituente con cui potrà far passare in parlamento tutte le leggi che vuole e anche modificare la Costituzione.
Orban ha promesso cambiamenti radicali e chiesto la collaborazione di tutti, sulla base di un "contratto nazionale". Fra applausi e ovazioni, ha annunciato anche una resa dei conti con i governanti uscenti che "hanno rovinato il paese" con una corruzione generalizzata. Comincia un'era nuova, sono finiti i vent'anni di divisioni, ha detto.
È la prima volta che un premier, dopo il giuramento, va in piazza per chiedere consenso per la sua futura attività. Stando ai sondaggi, la popolarità di Orban è cresciuta ancora dopo le elezioni di un mese fa, arrivando al 63%.

SDA-ATS